Dio, Tu operi nel mondo,

inavvertito, irresistibile,

come il seme nascosto

che ogni volta rispunta.

Fa che noi Ti vediamo dovunque operante,

nelle parole che liberano,

nei gesti che attuano.

Rendi acuto il nostro sguardo

dinanzi alle Tue meraviglie senza nome,

e noi avremo una costanza

più forte della sconfitta,

e avremo l’audacia di sperare

nelle immense Tue promesse:

l’uomo nuovo

e tutte le cose nuove

nel Cristo, nostro Signore.

F. Cromphout