…. . . succede alle storie di andare a infilarsi nel sistema nervoso di chi le legge scuotendo i terminali.

Così mentre gli occhi scorrono una pagina, scorre in sovraimpressione la vita, la ferita.

Erri De Luca

– Tu non c’eri –

Advertisements