Il Rosario recitato in comune è ben più terribile per il demonio, giacchè si fa, con questo mezzo, un corpo di armata per attaccarlo. Egli trionfa qualche volta assai facilmente della preghiera di un singolo, ma se è essa è unita a quella di altri egli non può venirne a capo che difficilmente.

E’ facile rompere un ramo da solo; ma se voi lo unite con diversi altri e ne fate un fascio non si può più rompere. Vis unita fit fortior.

I soldati si riuniscono in corpi di armata per battere i loro nemici, i cattivi, si riuniscono spesso per fare le loro bisbocce e le loro danze; i demoni stessi si riuniscono per poterci perdere; perché dunque i cristiani non si riuniranno per avere la compagnia di Gesù Cristo, per placare la collera di Dio, per attirare la sua grazia e la sua misericordia, e per vincere e abbattere più fortemente i demoni?

Louis Marie Grignon de Montfort

IL SEGRETO AMMIRABILE DEL SANTO ROSARIO

46a Rosa (134)