– A cosa tende secondo voi la fede?

– Perché la fede tende a qualcosa? (Rispose preoccupato il giovane Vincent)

– Certamente mio diletto amico (riprese pacatamente Mr. Fisherman come se si attendesse quel tipo di risposta).

C’è uno scambio di vita tra la nostra miseria e l’inesauribile dono d’amore di Dio che può realizzarsi solo nella fede.

– Non comprendo, Signore, cosa intendete dire?

– Vedete, Vincent, il buon Dio ha voluto immaginare la storia della nostra esistenza come l’abbraccio amoroso di due giovani sposi, l’uno determinato e custodito dall’abbraccio dell’altro in un’ unica ed eterna comunione di vita. Quando noi viviamo bene la nostra fede lasciamo al buon Dio la possibilità di comunicarci la Sua vita in modo tale da rimanere per sempre legati a Lui.

Vincent rimase ancora un istante ad osservare lo sguardo del nobile marchese rivolto verso l’ultimo bagliore di luce concesso dal sole, mentre quelle parole appena udite iniziarono a percorrere l’itinerario del suo giovane cuore.

Leonard Fauchelevent

Sacro è il corpo dell’uomo sacro il corpo della donna
non importa chi sia
è sempre sacro
è il più umile della squadra
dei manovali?
E’ uno di quegli immigrati
dal viso inebetito
appena scesi sul molo?
Ciascuno è di qui
o di ogni luogo
come te
ciascuno ha il suo posto
nella processione
(tutto è una processione
l’universo è una processione
dai movimenti perfettamente misurati)
ti conosci così bene
da chiamare ignoranti i più umili?
Ritieni di avere diritto a un buon posto
o che lui e lei non abbiano
lo stesso diritto?
Pensi che la materia sia unita
e solidificata
dopo aver fluttuato diffusa e si sia formato il terreno in superficie
e l’acqua scorra
e vegetazione germogli
per te soltanto per te
e non per lui e per lei?

Walt Whitman
Foglie d’erba