Digiuna dal giudicare gli altri e affidali alla misericordia di Dio.

Digiuna  dall’essere scontento e sappi ringraziare di più.

Digiuna dall’arrabbiarti e abbi più pazienza con gli altri.

Digiuna dall’essere pessimista e sii più ricco di speranza.

Digiuna dalle cose inutili e occupati di più di quelle importanti.

Digiuna dal lamentarti con Dio e pregaLo di più con umiltà  e fede.

Digiuna da ogni vendetta e rancore e sii più disposto a perdonare.

Digiuna dal darti troppa importanza e interessati di più degli altri.

Digiuna dallo scoraggiamento e riscopri l’entusiasmo della fede.

Digiuna da ciò che ti allontana da Dio e cerca ciò che ti avvicina a Lui.

O Spirito Santo che hai condotto Gesù nel deserto,

dove ha digiunato quaranta giorni e quaranta notti,

per l’intercessione della Vergine Maria,

madre di Gesù e madre nostra,

aiutaci a digiunare e a fare penitenza

per convertirci e salvarci l’anima.

Suore Domenicane di clausura