Segnalo questo curioso articolo . . . perché a volte  anche la legge segue la logica evangelica della riparazione della colpa ;)

 

Molesta la moglie su Internet
Condannato a scusarsi su Facebook per un mese

 

Decisione del giudice: l’uomo aveva violato una misura restrittiva che gli impediva di interagire con la sua ex.

 

Articolo integrale, Q U I.

 

Advertisements