In questo giorno dedicato (per me pateticamente) alla donna , un pensiero a tutte le donne vittime di ogni violenza, fisica, morale, spirituale in tutte le parti del mondo.

In questi giorni di cronache nere in cui ogni  tre giorni, due donne  vengono uccise quasi sempre in ambiti familiari o di amicizia, ricordo che gli psichiatri e i criminologi, invitano tutte le donne vittime di violenze e di stalking, a non avere timore a denunciare queste azioni, ad avere il coraggio della fermezza nei confronti di queste persone disturbate che vogliono chiamare amore quelle che sono patologie che non rispettano la libertà e i desideri altrui.

Iniziano con persecuzioni verbali e finiscono come siamo costretti

a leggere nelle cronache quotidianamente.

Non abbiate paura di essere ferme e risolute, la violenza va fermata con tutti i mezzi disponibili. . . la comprensione non serve con le patologie.

Servono le cure e i cambiamenti di mentalità e comportamento.

… a tutte le altre, dedico un augurio animato, perché la vita possa davvero essere aiutata ad esprimersi attraverso i colori, i profumi e la bellezza dei fiori che rendono gentile e delicato ogni attimo della vita!

Cliccare sulla immagine.

≈Disegno di Susan Branch≈